ACI PRA – dal 9 ottobre, nuova funzionalità gratuita per verifica gravami/fermi amministrativi

 In In evidenza, News

Dal prossimo 9 ottobre sarà più immediato e senza costi verificare la presenza di gravami sui veicoli.

Nell’ambito del progetto relativo al “documento unico”, introdotto dal D.Lgs. 98/17, al quale ricordiamo ADA sta lavorando molto attivamente, l’ACI ha sviluppato infatti una nuova funzionalità che permette agli operatori professionali e agli utenti privati di verificare se su un veicolo sono presenti gravami.

Tramite il sito di Aci nell’area “servizi/certificato di proprietà digitale/verifica tipo CDP” (clicca qui per aprire la scheda) sarà possibile:

– inserendo solo targa e tipo veicolo, verificare se il veicolo ha CDP o CDPD (funzionalità già in esercizio);

inserendo targa, tipo veicolo e codice fiscale di uno degli intestatari, ove ricorra il caso, verrà restituito il messaggio “per il veicolo indicato sono presenti vincoli o gravami”, fornendo una informazione generica. Per conoscere i dettagli del tipo di vincolo/gravame, sarà necessario comunque effettuare una visura.

Si evidenzia che in caso di assenza di vincoli/gravami il sistema non restituisce nessun messaggio.

Leggi la circolare n. 38/19

ADA è molto orgogliosa di aver collaborato alla realizzazione di questa implementazione!

ADA, FATTI NON PAROLE!

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Vuoi associarti ad ADA? Scrivici!