Buono mobilità: entro febbraio il regolamento per richiederlo

 In News

La Legge 141/19 (di conversione del cosiddetto “decreto clima”) ha istituito il «buono mobilità»: per ogni veicolo (euro 3) o motociclo (euro 2 o 3) rottamato viene riconosciuto un buono pari ad euro 1.500/500 da utilizzare, entro i successivi tre anni, per l’acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale nonché di biciclette anche a pedalata assistita o per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale.

Ricordiamo che l’iniziativa è rivolta ai cittadini residenti nei Comuni interessati dalle procedure di infrazione comunitaria per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE.

Entro l’inizio di febbraio dovrà essere emanato un decreto ministeriale definite le modalità e i termini per l’ottenimento e l’erogazione del beneficio.

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Vuoi associarti ad ADA? Scrivici!